Deposito Gnl nel porto di Ravenna

Deposito Gnl nel porto di Ravenna
27/06/2017 - Ravenna - Presentato alle commissioni consiliari il progetto per la costruzione, da parte del Gruppo Pir, del deposito costiero di Gnl. L’impianto è previsto in ambito portuale, in un’area dotata di banchina tra la Bunge e la centrale Enel.

"Il Comune – come ha spiegato l’assessore all’Urbanistica Federica Del Conte - deve approvare il progetto per la parte relativa a urbanistica ed edilizia al fine di completare la valutazione d’impatto ambientale della Regione". Nel progetto-Gnl il Gruppo Pir è partner di Edison.

L’investimento previsto è di 70 milioni per realizzare l’impianto, mentre altri 80 serviranno per acquistare la gasiera (da 27 mila metri cubi) che rifornirà il deposito costiero attraverso il rigassificatore di Porto Viro. L’impianto entrerà in attività nella seconda metà del 2020.

Porto Ravenna News

Grimaldi lines
Raffaele Turchi
TCR
Fiore
Cassa di Risparmio di Ravenna
Avvisatore Marittimo
Agmar
T&C
Banca Popolare di Ravenna
Ciclat
CNA Ravenna
CSR
Tramaco
Martini Vittorio
Confartigianato Ravenna
CNA Imprese
Consar Ravenna
Bambini Ravenna
Zanini
Sers
Columbia Transpost
Exportcoop
Spedizionieri internazionali Ravenna
Macport
Intercontinental
cmc
Coface
Le Navi - Seaways
Servizi tecnico-nautici
Compagnia Portuale Ravenna
Simap
Secomar
Romagna Acque
Corship spa