L'ammiraglio Lazio in visita alla Capitaneria

L
23/03/2017 - RAVENNA - L’Ammiraglio di divisione Giorgio Lazio, Comandante in Capo del Comando Marittimo Nord con sede a La Spezia, è giunto quest’oggi a Ravenna in visita alla Capitaneria di Porto e al porto di Ravenna.

Giunto nell’odierna mattinata l’Ammiraglio Lazio accompagnato dal Direttore Marittimo dell’Emilia Romagna e Comandante della Capitaneria di porto C.V.(CP) Pietro RUBERTO, ha incontrato le massime Autorità e rappresentanti delle Istituzioni locali. In particolare, in Comune per incontrare il Sindaco Michele DE PASCALE e, successivamente, in Prefettura per il saluto al Prefetto della Provincia di Ravenna Dr. Francesco RUSSO . La sua visita coincide inoltre con una fase di crescita per importanza e prospettive di sviluppo per il Porto e la città di Ravenna e sottolinea il ruolo e l’impegno costante richiesto agli uomini delle Capitanerie di porto a favore della cittadinanza e al cluster marittimo più in generale.

Nel corso della giornata odierna, dopo il saluto di rito rivolto al personale della Guardia Costiera di Ravenna - presenti anche i titolari dei Comandi minori dell’Emilia Romagna - l’Ammiraglio Lazio ha presenziato ad un briefing sui compiti istituzionali della Guardia Costiera e visitato la Sala operativa dell’ VIII M.R.S.C. (Maritime Rescue Sub Center) dell’Emilia Romagna; in seguito l’alto Ufficiale ha avuto modo di incontrare il presidente dell’Autorità portuale di Ravenna Dr. Daniele ROSSI imbarcando su unità navale della Guardia Costiera di Ravenna per visitare i 13 chilometri del “Canale Candiano” che si snoda con le sue banchine dal Terminal Crociere sino alla darsena di città; durante il percorso il Direttore Marittimo Ruberto insieme al Presidente dell’ Autorità Portuale hanno illustrato all’Ammiraglio gli ambiti operativi delle aree portuali, richiamando l’evidenza sulla polifunzionalità del Porto di Ravenna e sulle importanti opere di sviluppo programmate per rilanciare la competitività del Porto. In particolare gli interventi prioritari di dragaggio dei fondali per l’importanza strategica di tale intervento in funzione dello sviluppo ed incremento dei traffici marittimi per il porto di Ravenna.

“La sinergia tra i Comandi periferici della Marina Militare e il Comando Marittimo è, e sarà sempre intensa, a testimonianza dello stretto legame che ci unisce, in una realtà quale è la città di Ravenna, a testimonianza dell’impegno ed il quotidiano entusiasmo che lo splendido equipaggio dimostra” ha commentato l’Ammiraglio Lazio, ringraziando il personale militare presente.

“La presenza a Ravenna dell’Ammiraglio LAZIO” – rende noto il Direttore Marittimo C.V.(CP) Pietro RUBERTO - “e l’incontro con i militari della Guardia Costiera ha rappresentato un importante momento di riconoscimento dei vertici con i militari del Corpo. Il momento di incontro è certamente servito a consolidare lo spirito ed il rapporto di stretta collaborazione tra la Guardia Costiera/Capitaneria di Porto e la Marina Militare, con particolare riferimento all’importanza nel contesto dell’economia marittima ravennate del ruolo di costante supporto svolto dalla Guardia Costiera e dai suoi uomini a tutela della sicurezza in mare, dell’ambiente e della legalità”.



Porto Ravenna News

OMC
Grimaldi lines
Ciclat
Cassa di Risparmio di Ravenna
Simap
TCR
Raffaele Turchi
Consar Ravenna
Banca Popolare di Ravenna
Corship spa
Columbia Transpost
Servizi tecnico-nautici
Avvisatore Marittimo
Agmar
CNA Ravenna
Secomar
Coface
Tramaco
Intercontinental
Martini Vittorio
cmc
T&C
Le Navi - Seaways
Sers
Compagnia Portuale Ravenna
CSR
Zanini
Macport
CNA Imprese
Exportcoop
Confartigianato Ravenna
Fiore
Spedizionieri internazionali Ravenna
Bambini Ravenna
Consam
Romagna Acque