Container in aumento nell'Alto Adriatico

Container in aumento nell
14/09/2016 - VENEZIA - Venezia supera il record del giugno 2015, quando i container movimentati furono pari a 500 mila teu, toccando quota 600 mila teu.

Come spiega l'Autorità portuale veneziana, il traffico contenitori si era posizionato sui 380.000 teu nel 2008, per scendere a 370.000 teu nel 2009. Dalla fine di quell'anno i teu hanno subito un rimbalzo con un incremento costante, oggi pari a + 66% rispetto a 7 anni fa.

Una crescita alla quale ha contribuito il ritorno della linea diretta con il Far East operata da Ocean3 lo scorso anno, ma anche le recenti decisioni - come spiega l'Ansa - di alcune compagnie di scalare anche su Venezia toccando così direttamente tutti i porti dell'Alto Adriatico.

Un vantaggio competitivo che Venezia condivide con gli altri porti del Napa (North Adriatic Port Association), per i quali Venezia copre i mercati nord -adriatici occidentali, mentre Trieste, Koper e Rijeka coprono i mercati nord-adriatici occidentali, che confermano una crescita strutturale stabile dal 2009 ad oggi di oltre 80 punti percentuali.

La crescita di Venezia infatti si aggiunge (non si sostituisce) a quella registrata anche dagli altri porti del NAPA: Trieste e Ravenna, come Capodistria e Fiume, crescono anch'essi tra il 2 e il 7.5%
(sui primi sei mesi del 2016) e possono quindi trarre vantaggio anche dalla crescita di Venezia, che dà così il suo contributo a rendere conveniente a navi portacontainer sempre più grandi
raggiungere l'Alto Adriatico.



Porto Ravenna News

Grimaldi lines
Zanini
Servizi tecnico-nautici
Ciclat
TCR
Fiore
T&C
Banca Popolare di Ravenna
Sers
Corship spa
Columbia Transpost
Bambini Ravenna
Macport
Agmar
Coface
CSR
Exportcoop
Raffaele Turchi
Confartigianato Ravenna
Simap
Cassa di Risparmio di Ravenna
Compagnia Portuale Ravenna
cmc
Avvisatore Marittimo
Le Navi - Seaways
Spedizionieri internazionali Ravenna
CNA Imprese
Consar Ravenna
Secomar
Intercontinental
Martini Vittorio
Romagna Acque
Tramaco
CNA Ravenna