Costa conferma le navi su Ravenna

Costa conferma le navi su Ravenna
09/10/2015 - Ravenna - Come si è chiusa la stagione 2015 delle crociere a Ravenna? Cosa ci si aspetta dal 2016?
Lo abbiamo chiesto ad Anna D’Imporzano, direttrice del Terminal passeggeri di Ravenna.

Quale bilancio ormai definitivo possiamo fare della stagione 2015 per le crociere a Ravenna?

“Il target che ci eravamo prefissi di circa 40 mila passeggeri è stato raggiunto. Accanto alle compagnie con le quali avevamo già accordi, registriamo anche l’attracco di alcuni yacht di prestigio che hanno scelto la nostra banchina perché probabilmente più attrezzata rispetto alla dar- sena di città. Non abbiamo avuto cancellazioni di navi e quindi, direi, il bilancio è in linea con le aspettative”.

L’Adriatico, in generale, ha sofferto?

“Le vicende che stanno interessando Venezia, e che ancora non fanno intravvedere una soluzione, si riflettono negativamente sulle crociere nel nostro mare. Il limite delle 96 mila tonnellate imposto a Venezia determina la presenza in Adriatico di navi più piccole (che influiscono quindi sul calo dei passeggeri in transito) e anche più vecchie. Il calo è generalizzato”.

Le incertezze che gravano su Venezia hanno pesanti ripercus- sioni su tutti gli scali adriatici. Quando si uscirà dall'empasse?

“Quella di Venezia, francamente, è una situazione tutta da capire. Non si fanno previsioni”.

Costa Crociere, per il primo anno con diverse toccate in città, come valuta l'esperienza ravennate? La ripeterà?

“Non ho ancora avuto un feedback da Costa, ma la compagnia ha confer- mato Ravenna nei suoi programmi anche per il prossimo anno e questo testimonia un certo apprezzamento. Scalerà da noi la Costa Neo Riviera, nave sempre della linea Costa Neo Classica che, quest’anno, ci ha riav- vicinato al mercato spagnolo”.

Quali novità si prevedono per il 2016?

“ Di Costa, che torna abbiamo, detto. Royal aumenterà le toccate e que- sto è un segnale importante. Sono contenta di questo recupero. In più avremo la Norwegian Jade, che fa capo al gruppo armatoriale Prestige Group con sede a Miami. Per noi è uno scalo inaugurale interessante e che speriamo porti poi altre novità”.

Quanti passeggeri sono previsti per il prossimo anno?

“Avremo all’incirca 50 mila passeggeri, con 15 compagnie interessate, 19 navi e 44 scali. Numeri che confermano che l’interesse per Ravenna esiste”.

Parliamo del Terminal: come procedono gli interventi infrastrutturali?

“Sono terminati i lavori per la condotta dell’acqua potabile ad alta pres- sione e il progetto per la banda larga è alle battute finali. Presto l’Autorità portuale affiderà i lavori per l’urbanizzazione dell’area. Prologo per la stazione passeggeri prevista per il 2018”.


Porto Ravenna News

Grimaldi lines
Banca Popolare di Ravenna
Sers
TCR
Compagnia Portuale Ravenna
Intercontinental
Tramaco
Agmar
Macport
Exportcoop
CNA Ravenna
T&C
Simap
Le Navi - Seaways
Martini Vittorio
Consar Ravenna
cmc
Confartigianato Ravenna
Fiore
Romagna Acque
Ciclat
CNA Imprese
Servizi tecnico-nautici
Corship spa
Avvisatore Marittimo
Columbia Transpost
Coface
CSR
Cassa di Risparmio di Ravenna
Bambini Ravenna
Spedizionieri internazionali Ravenna
Secomar
Raffaele Turchi
Zanini